Extranet

ENTRA
NEL
CICLO

ENTRA
NEL
CICLO

ENTRA
NEL
CICLO
  • • gli impatti ambientali,
  • • gli operatori della rete,
  • • l’efficacia del riciclo,
  • • l’unità industriale di Ferrari
  • • le nuove materie prime.

Domande
frequenti

X Ritorno
al
ciclo

Perché riciclare?

L’estrazione e la produzione delle materie prime, necessarie per le nostre applicazioni industriali, provocano la grande maggioranza degli impatti ambientali. In tale prospettiva, riciclare si rivela l’unica soluzione realmente efficace per limitare i nostri impatti e ridurre la produzione di rifiuti. 

Perché il Gruppo Serge Ferrari® ha preso l’iniziativa di creare il ciclo Texyloop®?

All’epoca in cui il Gruppo Serge Ferrari® si rende conto della necessità di una tecnologia di riciclaggio, non esiste nessuna industrializzazione del genere su grande scala. Occorre quindi inventare una tecnologia in grado di scomporre il tessuto per ricreare sostanze pure. Perché il processo possa essere efficace, il Gruppo Serge Ferrari® ha bisogno di un’unità industriale operativa e di una rete di raccolta. L’obiettivo è produrre nuove materie prime, che saranno poi riutilizzate nelle produzioni industriali. Oggi, la sfida è stata raccolta e il ciclo funziona.

Perché il riciclaggio è così efficace?

Il riciclaggio dei nostri prodotti e la creazione di nuove materie prime derivate dal riciclaggio si rivelano decisivi per ridurre significativamente i nostri impatti ambientali. In effetti, la parte essenziale di tali impatti (circa l’80%, in media) si colloca a monte della trasformazione, nella fase del prelievo delle risorse e della produzione delle materie prime. È quello che ci rivelano le ACV.

 

Cos’è un’A.C.V.?

L’Analisi del Ciclo di Vita è un metodo normalizzato (ISO 14040-44), che consente di misurare gli impatti ambientali globali di un prodotto. Grazie a numerosi indicatori (consumo di energia, acqua, esaurimento delle risorse naturali, tossicità umana, scarti industriali banali e pericolosi), gli impatti potenziali del prodotto sono valutati durante tutto il suo ciclo di vita (estrazione delle materie prime, fabbricazione, utilizzo, distruzione e fine ciclo di vita).

Chi realizza le ACV del Gruppo Serge Ferrari® e garantisce il rispetto delle norme vigenti?

Le ACV del Gruppo Serge Ferrari® sono realizzate da EVEA, un ufficio studi indipendente, specializzato nella valutazione e nell’accompagnamento del management ambientale. Le valutazioni di EVEA sono poi controllate (rassegna critica) da un altro ufficio studi, a sua volta indipendente dal Gruppo Serge Ferrari® (CIRAIG). Il metodo normalizzato ISO 14040-44 dell’ACV beneficia quindi di una duplice garanzia.

Come funziona il sito di riciclaggio?

Arrivati alla fine del loro ciclo di vita, i teli vengono selezionati e triturati, e poi inviati allo stabilimento di Ferrara, in Italia, in container da 70 m3, (peso massimo autorizzato per il trasporto stradale: il trasporto risulta quindi ottimizzato). Successivamente, i teli passano dal box di ricevimento alla tramoggia di alimentazione, punto d’ingresso del processo di riciclaggio. Essi vengono poi introdotti nel reattore di dissoluzione selettiva: le fibre sono dissolte, filtrate, pulite ed estratte. La soluzione viene quindi precipitata, un’operazione che consente di separare il PVC dal solvente. Il solvente sarà rigenerato e reiniettato nel circuito di riciclaggio. (La visita inizia qui).

Cosa si fabbrica con le nuove materie prime?

La nuova generazione di materie prime serve alla fabbricazione di:

- cordini per ralinghe,
- membrane di tenuta,

- paraurti, suole, tubi,

- non tessuti per isolamento, filtraggio e compositi,

- o ancora tessuti per abbigliamento e arredamento …

Ogni tonnellata di nuova materia prima prodotta tramite riciclaggio Texyloop® equivale al risparmio della stessa quantità di risorse e di energie non rinnovabili, non estratte dalla terra.

A chi si rivolge?Texyloop®?

Texyloop® è l’unità di riciclaggio destinata alla filiera tessile tecnica: confezionisti, installatori, fabbricanti di tendoni e stampatori digitali.

LE VOSTRE DOMANDE CI INTERESSANO